Infor

Video: Soluzione Infor EAM per la Conservazione del Patrimonio
Storico / Artistico

L’Università Cattolica del Sacro Cuore implementa la soluzione Infor EAM per la Gestione e Manutenzione delle Facilities.

85477585_businesswalking2_shst_MicroLP_1200x180

Caso di Successo per Infor EAM

Scoprite in questo video quali benefici sono stati ottenuti dall’Università Cattolica del Sacro Cuore nella gestione degli oltre 140.000 metri quadrati del Campus di Milano che richiedono particolari attenzioni per via della presenza di Edifici di particolare rilevanza storica ed artistica.

L’Università Cattolica del Sacro Cuore con 4 sedi, 12 facoltà, circa 41mila studenti e più di 1.400 docenti è l’università non statale più grande d’Europa. Fondata a Milano nel 1921 da padre Agostino Gemelli, ha sede anche a Roma, Brescia e Piacenza-Cremona.

L’attività di ricerca, che può contare su 51 istituti, 24 dipartimenti, 72 centri di ricerca, oltre a 5 centri di ateneo, è finalizzata a comprendere e studiare le questioni cruciali del vivere e del convivere: le nuove frontiere dell’economia e della bioetica, il recupero e la valorizzazione dei beni culturali, le trasformazioni nel campo del diritto, le dinamiche familiari, il fenomeno dei mass media, l’evoluzione dei sistemi politici, i traguardi della medicina, le applicazioni tecnologiche della matematica e della fisica e le più recenti scoperte nella ricerca ambientale.

Per formazione e ricerca scientifica, insieme all’assistenza garantita dal Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” di Roma, l’Ateneo dispone di una superficie complessiva di oltre 600mila metri quadri: un unico grande campus articolato in cinque città italiane, che trova nella sede storica di Milano, collocata nell'antico monastero cistercense adiacente alla Basilica di Sant’Ambrogio, il cuore pulsante di un sogno entrato “nel cuore della realtà”.

L’Università Cattolica ha selezionato il software Infor EAM quale strumento per la gestione degli Asset, la manutenzione degli Edifici e degli Impianti delle Sedi di Milano, Brescia e Piacenza.  Attraverso l’utilizzazione del modulo Infor OpenCAD l’Università può accedere ai propri dati anche dai Disegni e dalle Planimetrie dei vari edifici in forma CAD e può controllare l’allocazione e la rendicontazione dell’utilizzo degli spazi per la varie tipologie di utilizzo possibili.

Per guardare il video vi preghiamo di riempire il modulo.